INIZIATIVA CHIETI SOLIDALE – CIPAS – PRESENTAZIONE DEL BLOG “La Pe”

Si terrà venerdì pomeriggio alle ore 16.00,  in p.zza S. Pio X, Villaggio Celdit -Chieti Scalo, la presentazione del giornale -blog “La Pe” (www.laperiferia.chieti.it), supplemento telematico de “Il Cipas” (www.cipas.eu), inserito nel network “AlternewsPress” (www.alternewspress.eu). L’iniziativa è promossa da Chieti Solidale, il Comune di Chieti, l’Assessorato alle Politiche Sociali ed il Centro Italiano di Proposta ed Azione Sociale (C.I.P.A.S.).
Il giornale Blog è diretto dalla giornalista Anna Crisante, art director Ugo Ardini, webmaster Mario Di Giacomo.

“Saranno i residenti di quartiere a costruire, nello svolgersi quotidiano dei fatti, una nuova narrazione della città. Vorremmo che emergessero le  azioni di solidarietà, a volte originali e creative, a volte sorprendenti.Se nasce un’idea per migliorare il benessere dei posti in cui i residenti vivono, se hanno pubblicato un libro o partecipato a un progetto, se vogliono raccontare una storia dimenticata, se l’attività commerciale ha un’iniziativa o offre un servizio particolare, se i bambini si sono distinti in qualche campo o un ostacolo li mette in difficoltà….noi siamo a disposizione. Se loro stessi, i bambini, vogliono raccontare desideri o esporre opinioni o recensire un libro o farci partecipi di una loro scoperta… possono scrivere all’indirizzo mail che trovano sul sito.”
Così Anna Crisante, direttore responsabile di La Pe, supplemento telematico de Il Cipas
“Si tratta di un’operazione- aggiunge Donato Fioriti ,Direttore responsabile de Il Cipas-  volta a provare a riqualificare le periferie, in questo caso quella chietina del Villaggio Celdit, attraverso una sinergia di rapporti e relazioni, una comunione di intenti capace di contribuire a far crescere il territorio, il tessuto sociale e commerciale, offrendogli antidoti utili a contrastare il degrado urbano ed ambientale che diventa spesso il compagno di strada di tutte le periferie: un giornale blog, eventi sociali, la consapevolezza di tradizioni, storia e culture comuni possono rappresentare un buon viatico.  Ringraziamo il comune di Chieti , l’assessorato alle Politiche Sociali e Chieti Solidale per aver creduto in questo progetto.
“La svolta, qui al Villaggio – ci dice la sociologa di Chieti Solidale Fabiola Nucci -è arrivata con la costituzione della RETE PER IL VILLAGGIO partita con 10 associazioni, e a oggi già aumentate: si sono susseguite tante attività ed eventi con l’obiettivo di coinvolgere gli abitanti del quartiere, anche i più fragili, guardando a coloro che sostano giornalmente in piazza e che in questi anni sono stati spettatori silenziosi delle azioni di cura di Chieti Solidale. Si era fermamente convinti che fosse necessario trovare le cellule staminali capaci di innescare un’azione comune di rigenerazione sociale. Il Progetto La Pe va in questa direzione.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *