BOLOGNA- FICO WORLD EATALY  PRESENTATO IN ANTEPRIMA IL LUNARIO ABRUZZESE E MOLISANO 2020

Ieri l’altro, presso la Fondazione FICO World Eataly di Bologna , si è tenuto il consiglio nazionale di UNAGA, i giornalisti agro alimentari ed ambientali della Federazione Nazionale della Stampa Italiana. Dopo gli interventi istituzionali cittadini, del Presidente dell’Ordine Dei Giornalisti dell’ Emilia-Romangna Giovanni Rossi e del presidente Assostampa Emilia-Romagna Matteo Naccari, quelli dei dirigenti nazionali Unaga e dei presidenti territoriali.

Tra questi , di particolare interesse quello del Presidente Unaga Zalambani, della Vice Presidente Ifaj Lisa Bellocchi, del segretario generale Unaga Girelli, che hanno tracciato le linee guida future del gruppo di specializzazione sindacale e anticipato gli appuntamenti futuri, quale ad esempio quello del 31 gennaio a Verona, organizzato dal Past President Unaga Mimmo Vita, attuale Responsabile nazionale del Comitato Tecnico Scientifico.

Donato Fioriti, Vice Presidente Nazionale Vicario Unaga e presidente Arga Abruzzo, ha ricordato l’appuntamento nazionale di San Felice Circeo (LT) del 20 marzo 2020, in adesione alla risoluzione ONU  sui “parchi della Felicità”, l’istanza di inserimento del “Diritto della Felicità”, nella costituzione europea, capofila Unaga, unitamente a MFE e CIME Abruzzo, FIGE Italia, Cipas nazionale, al comune capofila di Tollo (sindaco Angelo Radica), indirizzata a David Maria Sassoli, presidente del Parlamento europeo e presentato il Lunario abruzzese e molisano 2020.

Fioriti ha ricordato come si sia alla 33° edizione, ideata dal dirigente nazionale Unaga e Presidente FIGE Ugo Iezzi, e da lui curata, unitamente al giornalista Mario D’Alessandro per i testi, al docente universitario Gianfranco Tartaglia (Alias passepartout) per i disegni, sempre accattivanti e frizzanti.

 Il tema predominante del 2020 è la “Felicità”, ci si sofferma sulla “Dieta Mediterranea”, la “Cucina Afrodisiaca”, il vino di Tollo, l’olio di Latino, i tondini di Picciano, i prodotti eccellenti di Casoli, Pizzoli, Guardiagrele,Crecchio, e come al solito su indovinelli, detti , ricorrenze e tradizioni locali., per finire con la “vojje de fa l’amore”.

Al termine il lunario abruzzese e molisano 2020 in dono a tutto il consiglio nazionale ed allo stand FICO della confetteria Di Carlo, originaria di Sulmona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *